Home  | Notizie
Primo giorno di scuola - a.s. 2017/2018

 

Tutto era già pronto da giorni all’Istituto Tecnico Economico Tecnologico (I.T.E.T.) “G.B. Carducci - G. Galilei” di Fermo, ma solo con il suono della campanella delle ore 08.00 di questa mattina si è dato ufficialmente avvio al nuovo anno scolastico 2017/2018. Tanti i volti nuovi di giovani che per la prima volta hanno varcato le soglie dell’Istituto, tanti di più quelli già iscritti da anni alla scuola.

Proprio ai giovani del I° anno, la Dirigente Scolastica Cristina Corradini, insieme a tutto il corpo docente, ha voluto dedicare un momento speciale, segno di accoglienza ed attenzione premurosa per quanti si stavano affacciando per la prima volta alla scuola secondaria di secondo grado. Le prime classi dei corsi “Amministrazione Finanza e Marketing” (AFM), “Turistico” e “Geometri” sono state infatti riunite per ascoltare il saluto ed il benvenuto della Preside, molto soddisfatta della scelta fatta dagli studenti: “Scegliendo il nostro Istituto – ha detto la Preside Corradini – avete scelto di formarvi in una scuola di grande tradizione, ma anche vivace ed aperta al mondo del lavoro. Qui si sono formati generazioni di imprenditori, di geometri, di professionisti che lavorano nei settori più disparati, dall’azienda, all’impresa familiare, ai settori commerciali e tecnico professionali. Incontrerete questi professionisti che vi sapranno trasmettere, insieme ai vostri docenti, tutta l’esperienza necessaria per affrontare con serietà e preparazione le sfide del futuro.”

La Preside Corradini ha poi lasciato la parola al consigliere della Provincia di Fermo con delega per l’Istruzione, Stefano Pompozzi, che ha offerto parole di compiacimento per la scelta dei ragazzi e di augurio per l’anno scolastico. E’ stata poi la volta dei rappresentanti di Istituto, intervenuti per presentare alcuni dei più significativi progetti ed attività dell’ITET, sottolineando come in questi anni si sia lavorato in sinergia per realizzare alcuni eventi di grande rilievo, anche sportivo.

La Preside ha poi confermato la sua disponibilità al dialogo con i ragazzi, al confronto ed all’ascolto delle iniziative da proporre o delle problematiche che potrebbero presentarsi. Nel suo saluto ha inoltre citato i social: “un mondo, quello dei social, sicuramente non sbagliato in sé. Proprio perché presenta però anche delle insidie, vi auguro di saperlo sempre usare nel modo giusto, costruendo sin da questi primi giorni di scuola, amicizie vere, autentiche, basate sulla collaborazione e l’aiuto reciproco”. Una sorpresa per tutti è stata l’ascolto della canzone “Vedrai” dell’artista Samuel presentata nell’ultimo San Remo; chiaro e diretto il messaggio: vedrete (cari giovani) che sarete capaci di superare tutte le prove, tutte le paure che potrebbero far tremare. E’ questo il nostro augurio. Insomma, ancora una volta l’I.T.E.T. Carducci-Galilei si è dimostrata per gli studenti che lo hanno preferito fra gli altri Istituti, la scelta migliore!

  Link alla pagina Facebook

 

RASSEGNA STAMPA (link agli articoli):