Home  | Didattica   | Alternanza scuola lavoro
 Progetto Alternanza Scuola Lavoro

L'Alternanza Scuola Lavoro è un percorso che si articola in un periodo di formazione in aula e in un periodo di formazione in un contesto lavorativo. L'attività in aula si svolge all'interno dell'Istituto in collaborazione con esperti esterni del settore di riferimento ed è finalizzata all'acquisizione di conoscenze specifiche sul mondo del lavoro e delle professioni; viene arricchita da alcune visite guidate alle realtà imprenditoriali più rappresentative dell'economia Fermana.

Il percorso formativo è coprogettato tra la scuola e l'azienda: il tutor aziendale e i docenti del consiglio di classe programmano l'intero piano formativo e didattico in alternanza, definendone le finalità, le modalità, gli obiettivi e i criteri di valutazione dei risultati ottenuti. Il tutor aziendale, inoltre, ha il compito di inserire ed affiancare lo studente, per creare il contesto idoneo interno all'azienda, curandone la socializzazione e l’inserimento nel lavoro di gruppo.

Attraverso l'Alternanza Scuola Lavoro si crea un forte legame tra la scuola e il tessuto attivo e produttivo del territorio con la finalità di valorizzare, come due momenti di formazione, lo studio e la pratica lavorativa, rendendo così possibile un'integrazione funzionale tra le acquisizioni maturate in entrambi i settori.

I percorsi di Alternanza Scuola Lavoro possono prevedere una pluralità di tipologie di integrazione con il mondo del lavoro, quali: Incontri con esperti, Visite aziendali, Ricerca sul campo, Simulazione d'impresa (Impresa Formativa Simulata), Project work in e con l'impresa, Corso sulla sicurezza, Tirocini, Progetti di imprenditorialità e altre attività funzionali al buon esito del percorso.

In sintesi le principali caratteristiche del percorso sono:

  • Co-progettazione del percorso: Consiglio di Classe/Azienda, Ente o Studio Professionale.
  • Coerenza con il Piano dell’Offerta Formativa dell’istituzione scolastica.
  • Personalizzazione del percorso, condiviso con lo studente.
  • Struttura flessibile.
  • Articolazione in periodi alternati di formazione in aula e/o laboratorio e in contesto lavorativo.
  • Valutazione sommativa periodica e finale di ciascun alunno.
  • Certificazione delle competenze.

Dall'anno scolastico 2015-2016, in linea con il principio della scuola aperta, i percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro sono obbligatori per tutte le studentesse e gli studenti degli ultimi tre anni delle scuole superiori; negli Istituti Tecnici il percorso triennale di alternanza ha una durata di 400 ore.